Loading...

lunedì 16 maggio 2011

La vita è un circuito..

La vita è un circuito mi venne in mente all'inizio chiaramente perchè essendo un appassionato di moto e motori in generale il titolo suonava bene, ma il vero motivo,quello più profondo mi venne in mente dal ricordo che avevo della filosofia del tempo di Friedrich Nietzsche.. Essa consiste nella teoria dell' "Eterno ritorno". Questo è ciò k scrisse ne "La Gaia Scienza":
« Che accadrebbe se un giorno o una notte, un demone strisciasse furtivo nella più solitaria delle tue solitudini e ti dicesse: “Questa vita, come tu ora la vivi e l’hai vissuta, dovrai viverla ancora una volta e ancora innumerevoli volte, e non ci sarà in essa mai niente di nuovo, ma ogni dolore e ogni piacere e ogni pensiero e sospiro, e ogni indicibilmente piccola e grande cosa della tua vita dovrà fare ritorno a te, e tutte nella stessa sequenza e successione [...]. L’eterna clessidra dell’esistenza viene sempre di nuovo capovolta e tu con essa, granello della polvere!". Non ti rovesceresti a terra, digrignando i denti e maledicendo il demone che così ha parlato? Oppure hai forse vissuto una volta un attimo immenso, in cui questa sarebbe stata la tua risposta: "Tu sei un dio e mai intesi cosa più divina"?.  » 

L'eterno ritorno dell'uguale, più spesso detto soltanto eterno ritorno, in senso generale caratterizza tutte le ontologie circolari, come quella stoica, per cui l'universo rinasce e rimuore in base a cicli temporali fissati e necessari, ripetendo eternamente un certo corso e rimanendo sempre se stesso.
In senso più specifico l'eterno ritorno è uno dei capisaldi della filosofia di Friedrich Nietzsche. Il ragionamento che sta dietro al semplice - ma spesso incompreso - concetto di Nietzsche è il seguente:
In un sistema finito, con un tempo infinito, ogni combinazione può ripetersi infinite volte.
Ad esempio, tirando infinite volte tre dadi a sei facce, ognuna delle 216 combinazioni potrà comparire infinite volte.
Questa chiave di lettura risulta chiara dalla lettura di un passo dei Frammenti Postumi risalente al 1881, mentre è più criptico ed ermetico nei relativi riferimenti in La gaia scienza (1882) e in Così parlò Zarathustra (1885).
Nel caso specifico del discorso esistenziale, Nietzsche fa notare che (essendo le "cose del mondo" di numero finito, e il tempo infinito) anche nella vita umana questo concetto è applicabile: ogni evento che possiamo vivere, l'abbiamo già vissuto infinite volte nel passato, e lo vivremo infinite volte nel futuro. La nostra stessa vita è già accaduta, e in questo modo perde di senso ogni visione escatologica della vita. In Così parlò Zarathustra Nietzsche mostra come il comprendere questo punto sia fondamentale nel processo di crescita spirituale che porta all'Oltreuomo. La caratteristica fondamentale dell'Oltreuomo sta proprio nella sua capacità di non pensare più in termini di passato e futuro, di principii da rispettare e scopi da raggiungere, ma vivere "qui e ora" nell'attimo presente.

Questo è ciò che pensava il famoso filosofo, questo è ciò k mi affascinò a suo tempo e che tuttora mi fa riflettere e che mi ha dato l'idea per iniziare questo Blog!!

Le Mans(Gran Premio di Francia)

Beh che dire,questo sport è uno spettacolo! I motori o si amano o si odiano,io sono tra i primi!! Questa gara è stata bella bella davvero,combattuta per certi punti di vista,strana e spiacevole x altri! Stoner vince con 14 sec sul secondo, un grande Dovizioso che sorpassa al terzultimo giro Valentino Rossi che conquista il primo podio in Ducati!! Pedrosa che era secondo cade dopo un sorpasso "scorretto" di Simoncelli che viene penalizzato con un ride through che lo fa finire in quinta posizione! Quarto lorenzo e sesto Spies.. La nota spiacevole purtroppo è stata la frattura alla clavicola che ha riportato Pedrosa in seguito alla caduta..  per altre notizie sul campionato andate qui: http://www.motogp.com/it

mercoledì 11 maggio 2011

La "civiltà" moderna

Dopo aver visto ieri sera il programma di Pif "Il testimone" su MTV http://www.youtube.com/results?search_query=il+testimone+voglio+fa+l+americano&aq(guardateli tutti e 5) nn ho fatto k riflettere..mi ha sconvolto il servizio sull'America che ho visto,perchè per quanto impostato in chiave comica,Pif ci ha fatto vedere quanto sia tragica la situazione al giorno d'oggi,ora vi spiego meglio.. L'America è nota a tutti per essere il primo paese al mondo,per essere l'emblema della democrazia,il paese dove i sogni si realizzano,dove esiste la meritocrazia,l'uguaglianza ecc ecc...ebbene secondo me ne emerge una visione ben distante!! In America l'ostentato patriottismo nn è altro k una maschera,nn è altro che un modo per tenere buone le pedine della società,nn è altro che uno stratagemma k i potenti hanno attuato per far si che tutti si sentano parte di un sistema che in realtà nn gliene importa nulla di loro,ma che porta solo ad una mentalità ristretta passiva, ad un ostentato consumismo ed egoismo nei confronti del mondo.. L'America checchè se ne dica nn è un paese democratico, chi comanda nn è il popolo.. è sconvolgente con quale naturalezza la ragazza ripeta il discroso k sono obbligati a dire ogni mattina in classe,ma la completa ignoranza del suo vero significato e soprattutto il fatto k lei ne sia consapevole ..con ciò insomma vorrei far capire che l'americano medio è proprio l'america idiot che i potenti vogliono creare,istruire,crescere secondo schemi ben precisi che lo portino ad essere parte integrante di una società che crede di essere il top ma in realtà è solo schiava dei potenti di un sistema nascosto..è un pò come disse il prof nel daily sulla libertà http://iamarf.org/2011/05/05/daily-la-fragilita-della-liberta/,beh ha ragione,noi nn siamo altro che conigli....

ah p.s. non è k noi siamo messi meglio,ricordiamocelo,il modello politico che abbiamo è del tutto simile..

lunedì 2 maggio 2011

L'Estoril

Gara esilarante quella del gran premio del Portogallo! Per chiunque nn l'abbia vista dico subito che il vincitore è stato Dani Pedrosa,camomillo(nonostante i postumi di un importante intervento alla clavicola)!! Ha fatto una gara estenuante all'inseguimento del campione Lorenzo superandolo in staccata a pochi giri dalla fine! Subito dietro si è piazzato Stoner e Dovizioso superando in volata Rossi.. purtroppo Simoncelli è caduto al primo giro di gara forse dovuto all'eccessiva foga del pilota e le gomme fredde..
http://www.motogp.com/it/videos/2011/Estoril+2011+MotoGP+Race+Full+session

LMFAO - Party Rock Anthem ft Lauren Bennett And GoonRock (Official Music...