Loading...

sabato 2 aprile 2011

Coltivare le connessioni

Queste sue riflessioni e punti di vista prof, mi hanno fatto riflettere,il suo lavoro in generale ha fatto ciò.. é importante perché è riuscito a far capire a me e spero a noi ragazzi che l'utilizzo di internet, che questa novità è stata sin dalla nascita presa poco sul serio e poco sfruttata o almeno usata e considerata nella maniera sbagliata..io ero uno di quelli che credevano il giusto nella importanza di internet,ci vedevo si un mezzo nuovo, tecnologico,di comunicazione in tempo reale,amicizie,esperienze,ma nn avevo mai visto la capacità di metterci tutti sullo stesso piano!! è esattamente questo che mi ha colpito,perché in una società capitalista come la nostra noi abbiamo un mezzo che è capace di renderci uguali,tutti partecipi di questo mondo multimediale e non virtuale,perché così come lei ha descritto,queste connessioni possono diventare reali,ci mettono in relazione,permettono di arricchirci,di fare amicizie,di SOCIALIZZARE..al giorno d'oggi forse non si conosce neanche più la parola società,il senso civico,l'educazione,i veri valori..abbiamo perso tutto questo,e forse è proprio a causa di questo che non siamo stati in grado di valutare e di utilizzare nella maniera corretta internet..
è un fenomeno un esperimento bellissimo quello della blogoclasse,una prova in piccolo diciamo di come la società moderna(noi ragazzi,il mondo intero) possiamo utilizzare consapevolmente ed intelligentemente internet.. mi ritengo soddisfatto della scelta fatta,di partecipare a questa blogoclasse, perché sto imparando molto e non solo in senso tecnologico,ma sociologico..mi sento arricchito e mi sento di poter dare molto..tutti siamo uguali,tutti siamo un anello della stessa catena..la catena non sono i politici,le multinazionali,i potenti,siamo bensì noi!!!

p.s. ho apprezzato molto la considerazione fatta da Schikshantar sull'educazione e la formazione in India(che poi riguarda tutto il mondo)

1 commento: